mercoledì, dicembre 13, 2006

Carne di culo - 533

Ipsofacto Home Edition lavorava come i petali di una margherita (mi ama non mi ama forse mi ama forse non mi ama fottiti bastardo riavvia). Dopo una decina di tentativi funzionò sulla modalità pressapoco ma questo si rivelò un bene. Carne e Kate si materializzarono a circa un barile di mignoli dal convoglio. Le turbine tossicchiavano ma il convoglio era fermo. I Vegetariani, tutti in cerchio, stavano facendo il tifo per Venkman e Stantz che stavano pigliando a calci nel culo Spengler. Approfittando della confusione e muovendosi senza essere sentito grazie alle urla del calcinculato, Carne raggiunse il corpo senza vita dell'attendente di Grande Merda, lo nascose velocemente con un rapido spruzzo di merda, si mise in posizione da James Bond e sparò un colpo in aria. Il silenzio calò (perfino Spengler si azzittì). Le luci del convoglio illuminarono Carne. (brusio sommesso di sorpresa 5.1).
"Calma, signori, calma!" disse Carne con voce sicura "Uccidermi non serve a niente, nè a voi nè a me, lo avete appena visto. Io sono qui per proporvi un affare, un grande affare. Siete d'accordo con me che con questa premessa vale la pena perdere qualche minuto?"
Venkman e Stantz pensarono subito alla loro provvigione ma prima di accettare volevano sapere come avrebbero reagito i Vegetariani.
"Sì." risposero all'unisono i Vegetariani, grati per l'inaspettata scappatoia dalla situazione di stallo in cui Spengler li aveva relegati.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home