domenica, dicembre 10, 2006

Carne di Culo 6

Carne di Culo - 6
La luce schermata del fornello a protoni disegnava fredde sfumature sul mento rotondo e paffuto, diviso in due da una profonda fossetta. Carne di Culo taceva mentre la breve notte di Schit calava gelida sulla brughiera. Echi bizzarri nel crepuscolo, lontani e improvvisamente vicini. Improvvisi fruscii e suoni simili a canti di bambini. "Pirañas anali" mormorò sputando.
Si accinse a fare il punto astronomico. C'era sempre un certo margine di errore, dato il magnetismo apparente di Schit, dovuto alla enorme massa di merda localizzata nell'emisfero sud, ma questa volta il rilevatore non poteva sbagliare di tanto. Si strappò rabbiosamente il sestante sonda dal culo. "Carne, stavolta sei nella merda" si disse.

(derek)

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home