martedì, dicembre 19, 2006

CDC 577

"Cosa ci fa lì quasi tutta la mia famiglia, ben celata, forse per mantenere un grande segreto?"
"Sì" disse Mouse, con un forte senso di colpa per avere ammazzato Grande Merda dopo averne esclusa la possibilità durante la loro ultima conversazione.
"Un gran segreto anche se Grande pensava di esserne l'unico a conoscenza. Io sapevo."
"Tu sapevi?" la meraviglia di Carne non aveva confini "Tu sapevi e mi hai detto di essere mio padre?"
"Sapevo, sapevo, non potevo non sapere. Io sono impotente, sono sempre stato impotente. Quando Grande mi ha detto che Isa era incinta e che ero stato io (bastardo, lui era davvero una grande merda) ne sono stato felice perchè compresi che Grande, della mia impotenza, non ne sapeva nulla. Se non lo sapeva lui non lo avrebbe saputo nessun altro. Lui non avrebbe potuto sputtanarmi e la verità non sarebbe venuta a galla. Per giunta più volte gli avevo ripetuto un concetto: Per proteggere un segreto a volte basta chiedere a chi lo custodisce di non rivelarlo, a volte però è meglio ucciderlo. E lui non si è mai tradito, non mi ha mai tradito, e io non l'ho mai ucciso"
"Ma ora lo hai fatto."
"Sì, stava per cedere."
Bella storia! Stava per finire e Carne scopriva che l'uomo che ormai considerava suo padre aveva ucciso suo padre. Bel casino! Ma per fortuna la storia stava per finire.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home