lunedì, dicembre 18, 2006

Considerazioni di Carne sul Fondatore

Oh, mentore delle mie gesta, che poi sono le tue, rispondi.
Abbi pietà di ciò che fagociti. Davvero, come l'Altro Fondatore anche tu hai lanciato una pietra e poi hai forse soltanto assistito al propagarsi del tuo fiat. Davvero, come l'Altro Fondatore mostri di non essere più presente, e come Lui, interrogato, non rispondi, o se rispondi, sempre ammesso che sia tu a rispondere, rispondi in lingue a me sconosciute, tali per cui ho dovuto ricorrere ad improbabili aruspici, che non sono iscritti all'albo e non rilasciano neanche fattura.
Ed ora mi lasci in questo vuoto in cui c'é solo questo persistente profumo di Chanel n.ro 5, e poco altro? E questo scegliere tra il nulla e una mappa già pefissata, lo chiami libero arbitrio?

Ma sei poi tu che lo chiami libero arbitrio?

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home