sabato, dicembre 16, 2006

CDC 557

Carne era certo di avere riconosciuto l'emissario del Governo soprattutto quando, come conclusione del riconoscimento aveva pronunciato la vera parola d'ordine:
"O.K. allora, Carne. Formalità espletata, andiamo" che non voleva dire che dovevano andare da qualche parte. Carne ogni tanto non capiva un cazzo (aveva in questo ragione Pandemonium) e questa era una di quelle volte. Ciò nonostante ebbe qualche dubbio sul da farsi e prese tempo con la scusa di dovere dare istruzioni alla servitù. Chi altri sapeva le parole d'ordine oltre a lui? Sicuramente qualcuno altrimenti il contatto non avrebbe potuto avvenire. E per giunta ci voleva un terzo, che fornisse ai primi due le chiavi di riconoscimento reciproco. Un segreto condiviso almeno da tre persone quindi, eseguendo una facile sottrazione, ne rimanevano due. Era possibile che questo individuo dalla voce flautata, con l'accento strascicato di Rouen, fosse uno dei due o uno dei tanti impostori nei quali era inciampato? Crozzo, su suo ordine, lo stava leccando facendo finta di dimostrargli affetto. Ma Crozzo non era quell'angioletto giocherellone che sembrava. Nel suo DNA c'era tutto l'addestramento che i suoi avi avevano ricevuto durante il secolo precedente nei canili del KGB ed era stato affiancato a Carne per aiutarlo nei momenti più delicati. Crozzo scodinzolando andò nel suo bagno personale e mentre faceva finta di lavarsi le mani attivò il suo kit Scoprilaspia, ci sputò dentro e aspettò il risultato. Non ci sarebbe voluto molto. Scoprilaspia avrebbe confrontato il sudore della voce flautata con i dati delle 2322 ghiandole sudoripare catalogate, tutte di spie dell'una o delle altre parti. Ancora pochi attimi e avrebbe saputo se andiamo voleva dire davvero andiamo.

Onorificienza sul campo concessa dal Fondatore: "Pezzo di bravura. Chapeau."

1 Comments:

Blogger Derek Contro Tutti said...

Pezzo di bravura. Chapeau.

dicembre 16, 2006  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home