sabato, dicembre 30, 2006

CARNET DE CULO Chapter 12 - Kate and the city

"Quale parco? Quale?"
Le disposizioni che il novantasettenne nonno le aveva lasciato andavano rispettate anche se Kate non sapeva quali fossero. Ecolalicamente ripetè un sospiro, molto simile all'ultima flebile scoreggia inodore del vecchio Timothy. Kate effettuò rapide associazioni e dedusse. Quella flatulenza altro non era se non metacomunicazione: "Cerca Carne, lui sa affrontare tutte le situazioni di merda, ci ha vissuto per anni, è l'unico che ti possa aiutare. Addio, mia cara!" Straordinario il vecchio! Anche in una situazione estrema era riuscito, col minimo sforzo, ad indicare una via d'uscita.
Carne. Se lo ricordava bene! Lo aveva amato ma quando lei stava sperando di perdere la verginità nel modo giusto e nel momento giusto il bastardo si sbrigò invece in pochi secondi senza romanticismi. Ma the hurried bitch makes blind sons (traduzione: ormai non lo amava più).
Sì, era un bastardo, ma se l'era cavata in mille situazioni disperate e per giunta, fattore determinante, aveva culo. Non perse tempo. Trovò subito il suo indirizzo di Londra, Bedford Square. Fu facile arrivarci: dalla stazione di Euston Road prese Gower Street e arrivò direttamente a Bedford Square. Non ci volle molto per identificare la casa di Carne anche se le case eranto tutte uguali, color merda, ciascuna con quattro gradini verso l'entrata... tutte uguali tranne una, verniciata, senza apparente ragione, di bianco. Kate sentì che quella era la casa giusta, Carne era stato troppo tempo a contatto con la merda per non desiderare di starne lontano per un po'. L'ora era tarda, ormai erano le prime ore di Natale, ma lei aveva bisogno di Carne e non era il momento dele formalità. Suonò il campanello.

1 Comments:

Blogger Derek Contro Tutti said...

- Who's really Gwendoline?
- Why CDC is scared by the lil' poem?
- What could happen entitling the poem "My face" instead of "My ass"?
- What could happen if CDC and Gwen. should look together in a mirror, she facing it with her back and CDC with his face?
- Who's really Lady Cophetua?
- Could the Sauce be the universal sealant,the fourth force, a fast esotheric lane to the reach of the Shit-Ass unity?
- Gwen. is is CDC's mother. She's a pituitary dwarf, looking always younger than she's really is.
She was working in a burlesque theatre wit the name of "the big ass Isa" and she had a intercourse with the old Culloden from which CDC was born as a bastard. She went to Glamorgan where she started a new life as an adopted girl by Mr. Hichens and Jemima (formerly black slave)having at the same time the opportunity to see her son summertime.
- The shit tree juice was well known by the Culloden upon Bigelow (Gaelic: Kul-o sul Bigh-olo)family.
but the secret wasn't well kept. As a matter of fact, young Culloden who knew the formula being in the business with his grand father, was belonging at that time to "The Anal Club" or "The Brotherhood of Shit and Ass" [Chapter 10, to be described].
He was used to gamble at the "Marinated Turd", a hard hazardous game the affiliates (lazy dandies) were fond of. Being a natural loser, and short of money because the tightness of his grandfather he stole the recipe to pay his debt to...

dicembre 31, 2006  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home