domenica, gennaio 21, 2007

CARNET 140 - The brooch

La prima delle tre Longships, Carne Bras, aveva raggiunto la velocità di crociera. Per raggiungere la sua meta ci sarebbero volute una decina di ore. La rotta era semplice, doveva passare esattamente al centro tra le punte estreme della Bretagna e della Normandia e poi procedere nella stessa direzione fino alle sabbie mobili di Mont Saint Michel. Questi erano gli ordini.

Isa di Culo aveva invece seguito i consigli di Colui:
"Non perdere tempo, raggiungi l'isola, montaci sopra e non fare nient'altro."
Isa non aveva chiesto spiegazioni e aveva ubbidito. Aveva raggiunto l'isola su una sicura pilotina danese, solitamente utilizzata come barca d'appoggio durante la Fastnet. La traversata sarebbe stata lunga, le comodità assenti e il clima troppo rigido per una signora ormai di una certa età. Cercò la protezione di cui aveva bisogno alla base di un colonnato di rocce basaltiche, si avvolse nella sua coperta di alpaca color avorio e cominciò a pensare. Non era la prima volta che affrontava un viaggio senza sapere cosa la stava aspettando, ma questa volta le novità cominciavano ad essere troppe e una insolita ansia la stava assalendo.
"Ho la Spilla" pensò e fu subito rassicurata.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home